plus minus gleich
Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Ubu Rex

E-mail Stampa PDF

Compagnia degli Scarti di Beverino (SP)

“UBU REX”  da Alfred Jarry,

 regia Enrico Casale

Con : Alessandro Cecchinelli, Maria Stella Di Biase, Simone Biggi, Raffaele Briganti, Daniele Cappelletti, Ino Cecchinelli, Rossana Crudeli, Chiara De Carolis, Davide Faggiani, Giovanni Franceschini, Davide Ragozzini, Paolo Turini.

Scenagrafie: Alessandro Ratti e Officina Teatro De Carolis

Luci: Daniele Passeri - Suono: Andrea Cerri - Costumi: Rossana Crudeli, Davide Faggiani con Cristiana Suriani - Trucco: Elisa Fialdini - segretaria di produzione: Sara Navalesi - collaborazione artistica : Eva Babbini - collaboratori: Michele Bedini, Rocco MaIfanti, Stefano Rolla, IIaría Zappelli

Lo spettacolo:

Ubu RexUBU REX è l'interpretazione dell'Ubu Roi dì Alfred Jarry. Nella scelta di questo testo, la cui versione originale è datata 1986, c'è l'urgenza di riflettere attorno al tema del potere, sulle sue forme, ì suoi abusi e le sue banalità. Quella dell'Ubu Re è una storia che cì permette di parlare dell'oggi senza inserire esplicitamente la realtà dei nostro mondo, è la storia del potere di sempre, che si ripete da sempre. Ubu è però anche altro: un bambino adulto, perverso, polimorfo, e fragile, manìpolato dalla sua Madre-Moglie, e allo stesso tempo manìpolatore della sua corte e dei suo popolo. Carnefice egoista e vittìma del proprio ego, che trasferisce la sua natura di marionetta su un piano di riconoscibile umanità. Ubu è il primo sbeffeggíatore del potere che rappresenta, impedendo così qualsiasi forma di resistenza alla tirannia che va via via instau­rando.

 

 

La compagnia:

“ScARTi anagraficamente nati alla Spezia, di formazione non conclusa, aperta e rivolta verso l’esterno, prendono la loro statutaria amatorialità come un punto di partenza dal quale cercare di evolvere, senza mai dimenticare l’essenziale e imprescindibile conditio sine qua non di sentirsi ScARTi. L’assocìazione nasce nel 2006 ed  è composta da una compagnia teatrale, una band musicale (OBL), una casa editrice e un service musicale e teatrale, operando anche nel campi artistico contemporaneo, dell'organizzazione di eventi e della formazione, promuovendo eventi culturali con una linea ìspìrata alla contemporaneità, alla ricerca e alla sperimentazione in campo artìstíco. L’obbiettivo è quello dì arricchire l'offerta culturale locale e nazìonale, con produzìoni proprie o attraverso la proposta di inizìatíve ed eventi che portino nel terrítorìo le miglIorì espressionì artìstìche normalmente estranee ai circuiti tradizionali locali. Allo scopo l'associazione Scartì si occupa anche di formazione, organizzando corsi e seminari aperti al pubblico e cercando di creare reti di condivisione e dì scambio con le migliori realtà dei panorama culturale nazionale e internazionale.  Altre produzioni: “Ultimo giorno dì un condannato a morte” 2006 -“MAUS, Mia padre sanguina storia “ 2007 - “La Repubblica delle noci di cocco" - "La Bomba" 2008. Premi e riconoscimenti: con "MAUS, Mio padre sanguina storia" - Concorso della Regione Toscana sulla Giornata della Memoria Carrara 2007 - 1° Concorso 'Città di Sarzana 2007" miglior spet­tacolo e scenografia - Festival Nazionale di teatro amatoriale "Paolo Dego" 4^ edíz. premio miglior spettacolo, regia e gradimento del pubblico - Concorso Nazionale "Sipari d'occasione" Moncalvo d'Asti 2008 premio miglior spettacolo giuria giovani.- TEATRIKA Castel­nuovo Magra  2008, miglior spettacolo, scenografia, gradimento del pubblico e attore protagonista A. Cecchinelli.- XIII rassegna nazionale di teatro “L’Estate di San Martino 2008” Premio speciale della Gíurìa Città di San Miniato.

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Giugno 2010 09:38  

Segnalaci

Sito ufficiale della Compagnia degli evasi

Per inserire il nostro logo Copia e incolla il sottostante testo sul tuo sito o blog

 

Visite: